Erika Cornali

Sono arrivata a Venezia nel 1999 per studiare Lingue Orientali a Ca’ Foscari, specializzandomi in lingua e cultura giapponese.
Fin d’allora ho sempre amato perdermi per le calli di questa città, e anche se a poco a poco ho imparato a trovare sempre la strada giusta in questo magico labirinto, non ho smesso di lasciarmi affascinare dai suoi scorci, dai suoi palazzi e dai suoi ponti riflessi nell’acqua.
Dopo la laurea, le mie passioni per l’oriente e per l’arte moderna mi hanno portata a lavorare per breve tempo nel Museo di Arte Orientale di Venezia e alla Collezione Peggy Guggenheim.

Nel 2009 ho conseguito l’abilitazione di guida turistica per Venezia e la sua provincia e nel 2015 ho aderito al progetto Best Venice Guides, per promuovere le guide locali e il turismo responsabile e di qualità.

Matteo Gabbrielli

Mi sono sempre sentito un “cittadino del mondo” dal momento che ho iniziato a viaggiare sin dai primi anni di vita. Dal Veneto l’attività di mio padre ha condotto la famiglia in Sicilia, Iraq, Australia e il Medio Oriente. La passione di mia madre per la storia mi ha reso consapevole di ciò che vedevo intorno a me, così sono cresciuto curioso.
Dopo la laurea in Conservazione dei Beni Archeologici con una specializzazione in Archeologia Islamica presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, ho continuato a viaggiare sia per lavoro – seguivo un progetto di ricerca al Cairo – che per cultura personale.
Durante la mia attività come archeologo Venezia è rimasta la mia base di partenza. Nel 2009 sono riuscito a fondere il mio interesse nell’archeologia e la storia con l’amore per questa città diventando guida turistica abilitata per Venezia e la sua provincia.

Adoro questo lavoro perché mi dà l’opportunità di approfondire costantemente la mia conoscenza della città e di scambiare idee e impressioni di viaggio.